+2 voti
258 visite
in Processo Civile Telematico da
Devo depositare un filmato molto voluminoso che, da solo, supera il limite dei 30MB. Devo per forza chiedere al giudice di essere autorizzata a depositarlo su dvd?

2 Risposte

+1 voto
da

Il limite dei 30Mb è solo teorico. Se il tuo video è 39Mb dovresti riuscire a depositarlo senza problemi. Se hai altri allegati puoi creare più buste complementari ed inserire il video, da solo, in una di esse. Dato che non è un formato ammesso, dovrai preventivamente zipparlo. Trovi un videotutorial fatto molto bene sul canale Youtube di Lorenzo Pescatore, questo il collegamento.

da
Il fatto che non sia un formato ammesso non comporta dei rischi? A parte le ipotetiche eccezioni di parte, il giudice come la penserebbe? Ci sono precedenti?
da
Il rischio reale, a mio parere, è che il giudice non abbia gli strumenti software per estrarre e visualizzare i filmati. Ma lo stesso rischio esiste anche con il deposito su supporto fisico come cd/dvd/chiavetta USB. Per il resto vale il raggiungimento dello scopo. Ricordiamoci che la cassazione ha anche sdoganato la notifica di un file .doc invece che PDF firmato applicando lo stesso principio. E non ricordo di aver mai letto di pronunce che espungessero documenti di formati non consentiti da un fasicolo quando inseriti in contenitori zip
0 voti
da
Senza voler fare il professore, ti descrivo la mia esperienza che è consistita nell'informarmi online (eppoi verificare dal "vivo") per depositare delle registrazioni fonografiche.
Ebbene, tra le decine di pagine lette, un esempio che mi ha colpito, è quello di come faresti se per una causa su un brevetto, dovessi depositare una sedia;:))).

Quindi, deposita in cancelleria.

Alcuni dicono che serva l'autorizzazione, altri (a mio avviso correttamente) dicono che non serva perché se la prova è ex art. 2712 c.c. e quindi è normata, il deposito (senza autorizzazione) costituirebbe il basilare principio del diritto di difesa.
Io sono andato con il mio legale e la sig.ra della cancelleria, già sapeva tutto (lo scrivo per indicarti che chissà i casi simili ai nostri sono capitati) e ci ha detto che serviva l'autorizzazione del Giudice, che poi abbiamo richiesto ed ottenuto.
Come da me letto, è cortesia (ma anche consigliato, sempre da me,:)) fare una copia per il Tribunale e una per la parte (se sono più parti con centri di interesse differenti, allora una copia per ognuna delle parti).

Evita insomma, artifici per il deposito telematico visto che la soluzione è talmente semplice (richiesta autorizzazione al Giudice e deposito in cancelleria).

Ciao
Benvenuto su dpForum, la nuova piazza di Diritto Pratico dove porre i tuoi quesiti e ricevere risposte da altri membri della community senza necessità di registrarsi o di dire chi sei!
🍪
dpForum utilizza esclusivamente cookies c.d. "tecnici" (indispensabili al funzionamento del sito) per i quali non è necessaria l'acquisizione del consenso al loro utilizzo. Tali cookies non hanno lo scopo di tracciare l'utente nelle sue azioni con finalità di profilazione, marketing o statistica. Per questa ragione non vedi fastidiosi POP-UP che ti richiedono di fornire il consenso al loro salvataggio!
giurisprudenza civile apps! avvocati fatturaPA-PRofessionisti fpa workbench note di udienza
...