0 voti
63 visite
in Civile da
Per una notifica via pec a parte convenuta, bisogna indicare obbligatoriamente nell'atto di citazione in quale lista si è reperita tale pec ?

E se si fosse indicata una lista errata  o ancora peggio, se la pec fosse stata reperita sul sito del convenuto ? (un professionista)

La notifica è nulla ?

Grazie

1 Risposta

0 voti
da
No, nell'atto di citazione non è necessario. Devi indicarlo nella relata di notifica.

Se sbagli ad indicare il registro o non lo indichi affatto la notifica sarebbe nulla. Ma trattandosi di atto di citazione la costituzione del convenuto la sanerebbe. Se il convenuto invece non dovesse costituirsi dovresti dare un termine per rinnovare la notifica.
Benvenuto su dpForum, la nuova piazza di Diritto Pratico dove porre i tuoi quesiti e ricevere risposte da altri membri della community senza necessità di registrarsi o di dire chi sei!
🍪
dpForum utilizza esclusivamente cookies c.d. "tecnici" (indispensabili al funzionamento del sito) per i quali non è necessaria l'acquisizione del consenso al loro utilizzo. Tali cookies non hanno lo scopo di tracciare l'utente nelle sue azioni con finalità di profilazione, marketing o statistica. Per questa ragione non vedi fastidiosi POP-UP che ti richiedono di fornire il consenso al loro salvataggio!
giurisprudenza civile apps! avvocati fatturaPA-PRofessionisti fpa workbench note di udienza

122 domande

147 risposte

124 commenti

31 utenti

...