0 voti
58 visite
da
IPongo il seguete questi.

Proprietario dell'ultimo piano ha subito danni da infiltrazioni piovane causate da difetti strutturali dal tetto dell'edificio condominiale, E' stato pertanto chiesto di inserire nell'ordine del giorno della prossima assemblea straodinaria  il punto relativo al rifacimento del tetto e allegati un apposito capitolato con relativi preventivi. Ma all'assemblea  la delibera non è stata approvata per voti contrari. Come può il condomino danneggiato ottenere che i lavori al tetto si facciano comunque?

1 Risposta

0 voti
fa da
Se i danni derivano dalle parti condominiali, come nel caso di specie il tetto, ritengo che  l'amministratore abbia l'obbligo di attivarsi anche senza autorizzazione dell'assemblea condominiale. Se questo non accade io agirei con un ATP contro il condominio
Benvenuto su dpForum, la nuova piazza di Diritto Pratico dove porre i tuoi quesiti e ricevere risposte da altri membri della community in modo completamente anonimo, senza necessità di registrazione, senza banner pubblicitari! Fare rete si può ed aiuta a lavorare meglio!
🍪
dpForum utilizza esclusivamente cookies c.d. "tecnici" (indispensabili al funzionamento del sito) per i quali non è necessaria l'acquisizione del consenso al loro utilizzo. Tali cookies non hanno lo scopo di tracciare l'utente nelle sue azioni con finalità di profilazione, marketing o statistica. Per questa ragione non vedi fastidiosi POP-UP che ti richiedono di fornire il consenso al loro salvataggio!
giurisprudenza civile apps! avvocati fatturaPA-PRofessionisti fpa workbench note di udienza
...