0 voti
144 visite
in Civile da
Decreto ingiuntivo ottenuto da Banca X, introdotto giudizio di opposizione e domanda parzialmente accolta, e la sentenza vede come parte vittoriosa Banca X.

La fase esecutiva, dal precetto fino al pignoramento presso terzi, viene curata da una società diversa (non costituitasi in giudizio di opposizione), ma appartenente al gruppo di Banca X.

Si potrebbe ravvisare un difetto di legittimazione attiva ?

2 Risposte

0 voti
da
Il creditore procedente deve provare la propria legittimazione. Se, tuttavia, il credito fosse stato ceduto un’eventuale opposizione basata su tale profilo e dimostratasi poi infondata comporterebbe la condanna dell’opponente alle spese
0 voti
da
Certamente nella descrizione della parte esecutante vie indicata la eventuale successione ovvero cessione ovvero mandato . Senza questi dati la opposizione è fondata (ma confido in un minimo di preparazione dell’avvocato della parte esecutante che avrà indicato tutto).
Benvenuto su dpForum, la nuova piazza di Diritto Pratico dove porre i tuoi quesiti e ricevere risposte da altri membri della community in modo completamente anonimo, senza necessità di registrazione, senza banner pubblicitari! Fare rete si può ed aiuta a lavorare meglio!
🍪
dpForum utilizza esclusivamente cookies c.d. "tecnici" (indispensabili al funzionamento del sito) per i quali non è necessaria l'acquisizione del consenso al loro utilizzo. Tali cookies non hanno lo scopo di tracciare l'utente nelle sue azioni con finalità di profilazione, marketing o statistica. Per questa ragione non vedi fastidiosi POP-UP che ti richiedono di fornire il consenso al loro salvataggio!
giurisprudenza civile apps! avvocati fatturaPA-PRofessionisti fpa workbench note di udienza
...