0 voti
121 visite
in apps! avvocati da
Ho fondato motivo di ritenere che il mio avvocato mi stia tacendo delle informazioni circa il reale esito di un'ordinanza di assegnazione a mio favore a seguito di procedura esecutiva. In altre parole temo che il mio avvocato si sia fatto pagare le sue prestazioni 2 volte: una da me e una trattenendo altre somme dall'esecutato (per mezzo del terzo pignorato). Vista la sua reticenza nel mostrarmi gli atti, ho modo di avere accesso autonomamente all'ordinanza di assegnazione per verificare quali somme sono state trovate e come sono state ripartite? Grazie

2 Risposte

0 voti
da
Sei sei parte del procedimento puoi accedere al fascicolo informatico tramite SPID:

https://servizipst.giustizia.it/PST/authentication/it/pst_ar.wp
da
Grazie mille, ottimo consiglio.
0 voti
da
Non riesco a comprendere situazioni di sfiducia come queste. Hai chiesto espressamente copia dell'ordinanza di assegnazione e questa ti è stata negata? Hai chiesto spiegazioni che non sono arrivate? Ho difficoltà a crederci ma, se così è, fai un esposto al Consiglio dell'Ordine.
da
La copia mi è stata data con insofferenza e fastidio dopo varie richieste, condita anche da una buona dose di scortesia.
Circa la richiesta di spiegazioni, mi è stato risposto che l'avvocato non deve dare spiegazioni al proprio cliente, nemmeno generali; il cliente deve fidarsi, pagare e aspettare fiducioso senza fare domande. Dopo 5 anni sono ancora con un pugno di mosche.
Come lei anche io ho difficoltà a crederci, ma la realtà è questa. Il suo suggerimento di fare un esposto al Consiglio presuppone la convinzione che ciò migliorerà la situazione, convinzione che al momento purtroppo non ho.
da
Revoca il mandato e affidati ad altri
Benvenuto su dpForum, la nuova piazza di Diritto Pratico dove porre i tuoi quesiti e ricevere risposte da altri membri della community in modo completamente anonimo, senza necessità di registrazione, senza banner pubblicitari! Fare rete si può ed aiuta a lavorare meglio!
🍪
dpForum utilizza esclusivamente cookies c.d. "tecnici" (indispensabili al funzionamento del sito) per i quali non è necessaria l'acquisizione del consenso al loro utilizzo. Tali cookies non hanno lo scopo di tracciare l'utente nelle sue azioni con finalità di profilazione, marketing o statistica. Per questa ragione non vedi fastidiosi POP-UP che ti richiedono di fornire il consenso al loro salvataggio!
giurisprudenza civile apps! avvocati fatturaPA-PRofessionisti fpa workbench note di udienza
...