0 voti
56 visite
da
Buongiorno. Ho tentato una a notifica a mezzo pec di un decreto ingiuntivo (peraltro ad un indirizzo pec a cui tempo fa avevo inviato la messa in mora), ma ho ricevuto un avviso di mancata consegna  perché  il sistema ha rilevato  un errore "5.1.1 - Aruba pec SpA - indirizzo non valido". Ora devo procedere alla notifica a mezzo unep. In questo caso la mancata consegna è causa imputabile al destinatario? Preciso che il destinatario è una società ed ho estratto l'indirizzo dal registro INI-PEC.

1 Risposta

0 voti
da
Si, le società sono tenute ad avere un domicilio digitale, quindi se quello è l'indirizzo ricavabile dai pubblici registri ma risulta inesistente (indirizzo non valido = inesistente) la mancata notifica è imputabile al destinatario. Mi sembra comunque che fino al 31/12/24 la norma non sia applicabile, magari qualcuno più informato di me potrà precisare. Io nel dubbio continuo a fare la dichiarazione.
fa da
Grazie
Benvenuto su dpForum, la nuova piazza di Diritto Pratico dove porre i tuoi quesiti e ricevere risposte da altri membri della community in modo completamente anonimo, senza necessità di registrazione, senza banner pubblicitari! Fare rete si può ed aiuta a lavorare meglio!
🍪
dpForum utilizza esclusivamente cookies c.d. "tecnici" (indispensabili al funzionamento del sito) per i quali non è necessaria l'acquisizione del consenso al loro utilizzo. Tali cookies non hanno lo scopo di tracciare l'utente nelle sue azioni con finalità di profilazione, marketing o statistica. Per questa ragione non vedi fastidiosi POP-UP che ti richiedono di fornire il consenso al loro salvataggio!
giurisprudenza civile apps! avvocati fatturaPA-PRofessionisti fpa workbench note di udienza
...