0 voti
60 visite
da
: A fine marzo ho lasciato il mio appartamento in affitto per il quale avevo versato un deposito cauzionale di 1200 euro pari a 2 mensilità. L'appartamento al mio ingresso era non arredato e ho provveduto io stessa ad arredarlo. I locatori mi hanno esentato dal pagamento dei primi tre mesi, perché i 1800 venissero indirizzati all'acquisto dei mobili. Alla mia uscita dall'appartamento hanno trattenuto tutta la caparra perché la nuova inquilina non ha gradito i mobili presenti e ho dovuto pagare io lo smaltimento. Ho ricevuto anche le fatture relative a dei guasti che in realtà non erano presenti. È normale che mi siano stati trattenuti tutti i soldi ?

1 Risposta

0 voti
da
La cauzione è una sorta di "fondo di garanzia" per eventuali danni. Se al termine del rapporto locatore e conduttore non si trovano d'accordo sull'esistenza di danni e sulla loro quantificazione, potrà essere necessaria una mediazione civile e addirittura una causa. Il locatore non può decidere d'imperio di trattenere la cauzione per danni non riconosciuti o cose diverse come nel tuo caso. Alcuni danni potrebbero essere legati al normale degrado d'uso e quindi neppure essere addebitabili con trattenute sulla cauzione. Rivolgiti ad un avvocato di fiducia
Benvenuto su dpForum, la nuova piazza di Diritto Pratico dove porre i tuoi quesiti e ricevere risposte da altri membri della community in modo completamente anonimo, senza necessità di registrazione, senza banner pubblicitari! Fare rete si può ed aiuta a lavorare meglio!
🍪
dpForum utilizza esclusivamente cookies c.d. "tecnici" (indispensabili al funzionamento del sito) per i quali non è necessaria l'acquisizione del consenso al loro utilizzo. Tali cookies non hanno lo scopo di tracciare l'utente nelle sue azioni con finalità di profilazione, marketing o statistica. Per questa ragione non vedi fastidiosi POP-UP che ti richiedono di fornire il consenso al loro salvataggio!
giurisprudenza civile apps! avvocati fatturaPA-PRofessionisti fpa workbench note di udienza
...