0 voti
57 visite
in Civile da
Buonasera colleghi,

Ho notificato e iscritto a ruolo un PPT ex art 543 cpc, avente ad oggetto la trattenuta del quinto dello stipendio di due debitori.

Ho ricevuto dichiarazione positiva da parte del datore del I DEBITORE, sebbene per una cifra irrisoria che soddisferebbe il creditore tra 7 anni.

MENTRE Il datore DEL DEBITORE 2 (una società di una cooperativa sociale) mi dichiara (dopo l’iscrizione a ruolo) che il debitore è stato trasferito con soluzione di continuità ad altra società facente parte della cooperativa ed avente stessa sede legale, con decorrenza fatta risalire a 20 giorni prima della notifica dell’atto di pignoramento.

A questo punto ho fatto istanza al G.E. di essere autorizzato alla notifica di un nuovo atto di PIGNORAMENTO AL NUOVO DATORE del debitore 2.

Ora nel caso il GE mi autorizzasse alla notifica dell’atto di pignoramento al nuovo datore del debitore 2, le mie domande sono le seguenti:

1 il nuovo invito a partecipare all’udienza deve essere rivolta al nuovo terzo ed al debitore?

2. essendo la procedura già pendente il nuovo pignoramento presso il terzo dovrebbe assumere la forma del ricorso ed essere notificata con il decreto di fissazione dell’udienza?

3. essendo un procedimento non esente è possibile non iscrivere nuovamente a ruolo e depositare tutto all’interno della procedura già pendente? O sono costretto ad iscrivere una nuova procedura e chiedere la riunione nonostante il creditore, il debitore ed il valore della causa restano immutati sulla base del titolo e del precetto già notificati ?

Grazie in anticipo a chi vorrà rispondermi

1 Risposta

0 voti
da
secondo me devi notificare un nuovo pignoramento a prescindere dall'esecuzione in corso
da
E poi dovrei iscrivere a ruolo un’altra procedura e chiedere la riunione?
Benvenuto su dpForum, la nuova piazza di Diritto Pratico dove porre i tuoi quesiti e ricevere risposte da altri membri della community in modo completamente anonimo, senza necessità di registrazione, senza banner pubblicitari! Fare rete si può ed aiuta a lavorare meglio!
🍪
dpForum utilizza esclusivamente cookies c.d. "tecnici" (indispensabili al funzionamento del sito) per i quali non è necessaria l'acquisizione del consenso al loro utilizzo. Tali cookies non hanno lo scopo di tracciare l'utente nelle sue azioni con finalità di profilazione, marketing o statistica. Per questa ragione non vedi fastidiosi POP-UP che ti richiedono di fornire il consenso al loro salvataggio!
giurisprudenza civile apps! avvocati fatturaPA-PRofessionisti fpa workbench note di udienza
...