Directory dei Professionisti Italiani sul Web
diritto pratico
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Forum Fatturazione Elettronica

ARGOMENTO: Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte degli avvocati

Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte degli avvocati 3 Anni 8 Mesi fa #424

  • Davide
  • Avatar di Davide
Claudio ha scritto:
Davide ha scritto:
Innanzitutto volevo fare i complimenti per l'idea e l'aiuto fornito.
Ho provato il programma, ma c'è un problema con il campo mail trasmittente in quanto inserendo la mia mail con il punto "Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." il sistema mi da errore, cosa che non accade inserendola così "avv
@pec.it
Come posso risolvere il problema?

Grazie

Ciao Davide e grazie per la segnalazione!
Effettivamente c'era un problema nella regex per la validazione del campo email.
Prova adesso e fammi sapere.



Problema risolto!!!

Grazie!
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte degli avvocati 3 Anni 8 Mesi fa #425

  • Claudio
  • Avatar di Claudio
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 474
  • Ringraziamenti ricevuti 25
  • Karma: 5
Ok, ho adeguato il programma alle indicazioni provenienti dal Tribunale di Torino (che al momento mi pare sia uno fra i meglio informati in tema di fatturazione elettronica!) e, diversamente da come veniva valorizzato fino adesso il campo ImponibileImporto nella sezione DatiBeniServizi->DatiRiepilogo, ora viene sommato il valore "ImportoContributoCassa".

Fatemi sapere!

P.S. Anzi, a questo punto vorrei approfittare dei Colleghi di Torino per avere conferma dall'ufficio, loro tramite, se in caso di liquidazione delle spese generali sia preferibile (perchè sostanzialmente è identico) sommare queste all'imponibile (il programma lo fa in automatico) o "differenziarle" su un "rigo" separato...
Ultima modifica: 3 Anni 8 Mesi fa da Claudio.
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte degli avvocati 3 Anni 8 Mesi fa #426

  • MARCOZANI
  • Avatar di MARCOZANI
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 17
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 3
Grazie per quello che fai e per l'immediata modifica del programma.
Ho provveduto a predisporre ed a inviare la nuova fattura in precedenza rifiutata.
Vi aggiorno, non appena possibile, sugli sviluppi.

Per quanto riguarda la domanda circa l'imputazione del 15% delle spese generali, nella settimana entrante chiedo e faccio sapere (per mera curiosità, il rapporto tra fatture accettate e rifiutate è di 1 a 3).
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.
I seguenti utenti ringraziano:: Claudio

Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte degli avvocati 3 Anni 8 Mesi fa #427

  • Stefania
  • Avatar di Stefania
Sarebbe interessante sapere quali sono i problemi e gli errori più comuni che portano allo scarto delle fatture e le prassi dei vari uffici così da regolarsi in conseguenza prima di inviarle. Purtroppo dobbiamo organizzarci da soli perché non è possibile trovare nulla di preciso in rete!
Cercando su google si va a finire soltanto su siti che offrono servizi a pagamento e soprattutto niente di specifico per i professionisti, non c'è una guida semplice e tutte le notizie sul sito ufficiale FatturaPA sono troppo tecniche per essere comprese da chi di informatica ne comprende il minimo indispensabile per lavorare.
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Emissione fattura 3 Anni 8 Mesi fa #428

  • Syder
  • Avatar di Syder
Non mi è chiaro in quali casi sia necessario emettere nota di credito e rifatturare invece che semplicemente re inviare la stessa fattura corretta. Se ad esempio ho sbagliato codice ufficio, la nota di credito serve? E come si fa la nota di credito elettronica?
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Emissione fattura 3 Anni 8 Mesi fa #429

  • Michela
  • Avatar di Michela
Notizie da Torino. La mia fattura - accettata da sdi - è stata respinta dall'ufficio "Mandati di pagamento" per lo stesso motivo esposto da Luca Vigiani, ovvero l'imponibile era stato indicato senza la somma con la CPA, ciò che rendeva formalmente corretta la fattura (da qui la sua accettazione), ma non accettabile dall'ufficio che deve emettere il mandato di pagamento. Il responsabile mi ha detto che quello è l'unico problema riscontrato nella mia fattura (e nelle altre che altri colleghi hanno inviato usando la webapp) e che, pertanto, per tutte le fatture elettroniche accettate dal sdi non può essere emesso il mandato di pagamento.
Mi pare di capire da Claudio che ora il problema sia stato risolto a monte nella webapp: Claudio mi puoi confermare che per la prossima fattura che dovrò fare, giacché quella già accettata dovrà essere stornata, potrò utilizzare normalmente la webapp, come avevo già fatto per la precedente?
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Emissione fattura 3 Anni 8 Mesi fa #430

  • Claudio
  • Avatar di Claudio
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 474
  • Ringraziamenti ricevuti 25
  • Karma: 5
Si Michela, ho adeguato l'applicazione alle indicazioni ricevute dal vostro ufficio e quel "problema" è a questo punto risolto. Rircordo a tutti che accedendo all'applicazione aggiungendo "?debug=si" all'indirizzo (quindi: http://fpa.dirittopratico.it?debug=si) è possibile visualizzare in calce il file xml con tutti i campi valorizzati (l'aggiornamento non è in tempo reale ma eseguito lato server ad ogni pressione su "genera la fattura elettronica").

Nel weekend, tempo permettendo, implementerò la possibilità di generare anche le note di credito e di importare i dati da una fattura già scaricata così da non dover reinserire tutti i dati da zero.

Mi spiace per l'inconveniente ma non solo inizialmente avevo avuto indicazioni diverse su come valorizzare determinati campi (e non solo quello incriminato), ma altri uffici hanno pagato fatture generate prima dell'aggiornamento alla versione attuale così da far ritenere che fosse tutto corretto!

In ogni caso, come ho già chiesto anche ai Colleghi Luca e Marco, sarebbe interessante a questo punto chiarire anche se l'ufficio ritiene condivisibile il sistema adottato per l'inclusione in fattura delle spese generali (che attualmente non figurano nella fattura elettronica poichè è il programma a calcolarle ed aggiungerle all'imponibile) e se ci sono campi opzionali che sarebbe utile includere o invece eliminare per rendere ancora più semplice la compilazione.

Condivido poi il dubbio di Syder, anch'esso da chiarire, sulla necessità di emettere nota di credito (ad esempio in caso l'ufficio non possa pagare una fattura accettata) piuttosto che provvedere semplicemente ad un nuovo invio...

E poi ancora le questioni sezionale si/no e conservazione!
Ultima modifica: 3 Anni 8 Mesi fa da Claudio.
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte degli avvocati 3 Anni 8 Mesi fa #431

  • Michela
  • Avatar di Michela
Ma non devi scusarti!!! Sei stato e sei prezioso! Il problema è semmai del sistema che, così come è stato pensato, accetta da un lato e rigetta dall'altro! Quanto al problema spese generali, non ho avuto nessuna eccezione in merito; nella mia fattura non erano indicate, o meglio, non erano indicate nel modello che mi ha fornito l'ufficio che mi ha invitato ad emettere fattura e non le ho indicate io nel format - wabapp che ho predisposto per generare la fattura stessa, lunedì o martedì chiederò al funzionario per essere proprio certa.
Quanto alla conservazione, ho chiesto lumi al Consiglio dei commercialisti e ho intenzione di chiedere anche a quello dei notai, questi ultimi, infatti, già da tempo conservano i loro atti in formato digitale. Naturalmente riferirò su questo forum tutte le informazioni che avrò. Credo davvero che soltanto così, mettendo a disposizione di tutti, liberamente e gratuitamente, quanto riusciremo a costruire potremo aggirare le difficoltà di un sistema quasi vessatorio.
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte degli avvocati 3 Anni 8 Mesi fa #432

  • Michela
  • Avatar di Michela
Scusate, sto cercando di generare la nota di credito in formato elettronico, ho letto negli altri post che dovrei "valorizzare il campo tipo documento", ma dove trovo questo campo, visto che il form prevede solo la fattura e non altro?
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Note di credito elettroniche 3 Anni 8 Mesi fa #433

  • Claudio
  • Avatar di Claudio
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 474
  • Ringraziamenti ricevuti 25
  • Karma: 5
Michela ha scritto:
Scusate, sto cercando di generare la nota di credito in formato elettronico, ho letto negli altri post che dovrei "valorizzare il campo tipo documento", ma dove trovo questo campo, visto che il form prevede solo la fattura e non altro?

Ho appena aggiornato l'applicazione per consentire la generazione anche delle note di credito. Anzi, per la verità è adesso possibile creare uno qualsiasi dei documenti previsti dalle spedifiche tecniche (fattura, acconto/anticipo su fattura, acconto/anticipo su parcella, nota di credito, nota di debito, parcella).

In caso di generazione di una nota di credito non è ovviamente necessario compilare la sezione "Dati Pagamento" che non verrà comunque inclusa nel documento (dunque se ci sono i propri dati precompilati perchè si è scelto di salvarli, non è necessario cancellarli tanto verranno semplicemente ignorati).

Nel fine settimana conto di implementare la possibilità di importare i dati da una fattura già scaricata e verificare tutto il codice delle ultime modifiche apportate.

Provate e fatemi sapere!
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte degli avvocati 3 Anni 8 Mesi fa #434

  • Marco Di MAria
  • Avatar di Marco Di MAria
In primo luogo grazie mille per il tuo impegno messo a disposizione di tutti!
Ho appena provato a generare un xml con i miei dati.

L'xml viene considerato corretto dalla simulazione su fatturapa.gov ma quando ne visualizzo il contenuto, compaiono anche campi che credo non dovrebbero comparire, visto la mia posizione contributiva (contribuente minimo).

Più precisamente:

- compare il campo ritenuta, sebbene di importo pari a zero, ma che per i contribuenti minimi, appunto, potrebbe anche non comparire;

- compare una riga relativa al campo "dati relativi al trasporto"

- Compare la necessità di scegliere iva ad esigibilità differita o immediata, ma i contribuenti minimi non sono soggetti ad iva!

Grazie

Marco
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte degli avvocati 3 Anni 8 Mesi fa #435

  • Claudio
  • Avatar di Claudio
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 474
  • Ringraziamenti ricevuti 25
  • Karma: 5
Intanto grazie a te per le segnalazioni!
Ho appena messo online un nuovo aggiornamento per consentire l'importazione di fatture/note di credito già esistenti senza dover ogni volta inziare da zero...

Se non ho interpretato male le linee guida "ufficiali" della fatturaPA 1.0, i campi ritenuta e iva devono comunque essere valorizzati a zero con in più, però, il campo "natura" (per dare evidenza al tipo di operazione per la quale non è prevista applicazione IVA) impostato su "N2" (non soggetto).

L'esigibilità IVA è stata rimossa dal file xml in caso di contribuenti minimi. Compare nel modulo perchè, almeno per adesso, lo stesso è un form "statico" (generato solo lato server). In futuro potrebbe essere interessante, tramite javascript, renderlo dinamico nel senso che determinati campi potrebbero essere mostrati o nascosti in base ai parametri via via scelti dall'utente.

Comunque attiva il debug (http://fpa.dirittopratico.it?debug=si), fai qualche prova e fammi sapere!
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.
I seguenti utenti ringraziano:: MarcoDiMaria

Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte degli avvocati 3 Anni 8 Mesi fa #436

  • Claudio
  • Avatar di Claudio
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 474
  • Ringraziamenti ricevuti 25
  • Karma: 5
@Marco: stamani ricontrollavo il file Suggerimenti per la compilazione della FatturaPA versione 1.0 ed effettivamente il blocco DatiRitenuta non deve essere valorizzato (neppure a zero) se il prestatore non è "... soggetto a ritenuta a titolo di acconto o a titolo definitivo".
Diverso invece per l'IVA nei blocchi DatiCassaPrevidenziale e DatiBeniServizi.
In giornata farò la modifica.
Un tuo riscontro sarebbe preziosissimo!
Ti ringrazio ancora e saluto.

P.S. Dove vedi i riferimenti "dati relativi al trasporto"? Nel xml generato dal programma non è neppure contemplato! Visualizzando la fattura con il foglio di stile?
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Regime contribuenti minimi 3 Anni 8 Mesi fa #437

  • Claudio
  • Avatar di Claudio
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 474
  • Ringraziamenti ricevuti 25
  • Karma: 5
@Marco: adesso dovremmo esserci.
* il blocco DatiRitenuta, in caso di regime RF02, non viene più incluso nel documento
* il blocco DatiTrasporto, in effetti, non era valorizzato ("<DatiTrasporto />") ma essendo specificato veniva comunque mostrato in sede di visualizzazione con il foglio di stile (nulla di grave ma "sporcava" la visualizzazione).

Fatemi sapere.
Ultima modifica: 3 Anni 8 Mesi fa da Claudio.
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte degli avvocati 3 Anni 8 Mesi fa #439

  • MARCOZANI
  • Avatar di MARCOZANI
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 17
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 3
Breve aggiornamento circa i miei tentativi.
La scorsa settimana avevo predisposto la fattura, accetta dal sistema "sdi" ma non dal destinatario finale - Tribunale di Torino, in quanto la voce Imponibile IVA non comprendeva la C.p.A.
Venerdì scorso ho predisposto nuova fattura (cambiava soltanto la data) con gli stessi dati (a parte la nuova voce dell'imponibile rivista e corretta, grazie a Claudio).
Il sistema (sdi) non ha riscontrato il mio invio (non ho ricevuto alcun tipo di notifica).
Stamattina ho provato a predisporre nota di credito ed ho ricevuto in breve tempo (mezz'ora) una notifica di scarto, in quanto: "nome file non valido". (riporto qui di seguito il nome file: Nota di credito per fattura n. 68.xml.p7m ).
Consigli?

Se riesco, nella mattinata di domani provo a parlare con referenti Tribunale di Torino circa voce autonoma - o meno - delle spese generali.
Marco.
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte degli avvocati 3 Anni 8 Mesi fa #440

  • luca.vigiani
  • Avatar di luca.vigiani
  • OFFLINE
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 12
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 1
@MARCO
L'errore che hai riscontrato credo dipenda dal nome del file.
Il file deve essere nominato sempre come ITxxx(codice fiscale)_XXXXX.xml dove gli ultimi 5 caratteri rappresentano un tuo personale codice di invio. Questo formato credo sia necessario sia per le fatture che per le note di credito.
Probabilmente il sistema rifiuta un nome diverso.

Aggiornamenti:
Oggi dopo l'ennesima visita all'ufficio spese pagate (Trib. Torino, Penale), ho verificato la nota di credito compilata con il redattore e stampata. Ora i campi sembrerebbero essere tutti esatti.
A questo punto ho inviato all'sdi le mie 2 note di credito sulle 2 precedenti fatture (che erano state prima accettate, e quindi contabilizzate, ma successivamente respinte).
Il sistema mi ha già restituito la ricevuta di inoltro del documento all'ufficio.
A questo punto attendo conferme circa l'avvenuto storno da parte dell'ufficio spese pagate.

Successivamente potrò emettere 2 nuove fatture elettroniche (questa volta con i campi correttamente compilati) per arrivare - si spera! - alla effettiva liquidazione
Un saluto a tutti
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Re:Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte de... 3 Anni 8 Mesi fa #441

  • Claudio
  • Avatar di Claudio
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 474
  • Ringraziamenti ricevuti 25
  • Karma: 5
Ti rispondo al volo perché stamani sono in udienza... Non puoi rinominare arbitrariamente il nome del file che anche per le note di credito deve rispettare le regole formali
di nomenclatura! Vedi i post precedenti
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte degli avvocati 3 Anni 8 Mesi fa #442

  • Anonimo
  • Avatar di Anonimo
Se posso essere utile, vorrei segnalare quanto segue
Le Fatture Elettroniche emesse da liberi professionisti in regime dei minimi, assoggettate all’imposta di bollo, dovranno riportare il seguente Blocco Dati:
Per la versione 1.0 del formato della FatturaPA

[2.1.1.6] DatiBollo
[2.1.1.6.1] NumeroBollo: riferimento all’assolvimento del bollo (stringa “DM17-giu-2014")
[2.1.1.6.2] ImportoBollo: ai sensi dell’art. 8 del DPR n.642/1972 nei rapporti con lo Stato, o con enti parificati per legge allo Stato, agli effetti tributari, l’imposta di bollo è a carico del fornitore e pertanto l’importo corrispondente non deve essere incluso nel campo ImponibileImporto (2.2.2.5)
Per la versione 1.1 del formato della FatturaPA supportato dal Sistema di Interscambio a partire dal 2 febbraio 2015

[2.1.1.6] DatiBollo
[2.1.1.6.1] BolloVirtuale: serve per dare evidenza dell’assolvimento dell’imposta di bollo sulla fattura in ottemperanza all’art. 6, c. 2, del DM 17 giugno 2014
[2.1.1.6.2] ImportoBollo:ai sensi dell’art. 8 del DPR n.642/1972 nei rapporti con lo Stato, o con enti parificati per legge allo Stato, agli effetti tributari, l’imposta di bollo è a carico del fornitore e pertanto l’importo corrispondente non deve essere incluso nel campo ImponibileImporto (2.2.2.5).
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte degli avvocati 3 Anni 8 Mesi fa #443

  • Claudio
  • Avatar di Claudio
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • Messaggi: 474
  • Ringraziamenti ricevuti 25
  • Karma: 5
Grazie "anonimo" per la segnalazione, confesso che in materia sono piuttosto digiuno e quindi puoi sicuramente essere di grande aiuto! Prima di chiedere lumi al mio commercialista, se tu sai dirmi esattamente se, quando e come valorizzare i campi indicati la modifica al programma è cosa semplice.
Bollo pari a € 2,00 se importo superiore a 77,47? Ci sono casi in cui non si paga affatto?
Chiedo anche il conforto di Marco Zani!
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.

Redattore gratuito online per la fatturazione elettronica alla PA da parte degli avvocati 3 Anni 8 Mesi fa #444

  • Thor
  • Avatar di Thor
Vedi se può essere utile anche questo articolo: www.avvocati-part-time.it/index.php/comp...bolloq-sulle-fatture
Questa discussione è stata chiusa. Per intervenire nel forum devi aprirne una nuova.
Tempo creazione pagina: 0.211 secondi
Powered by Forum Kunena