Directory dei Professionisti Italiani sul Web
diritto pratico
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Forum Fatturazione Elettronica

ARGOMENTO: Anomalia nell'inserimento del CODICE DI INVIO

Anomalia nell'inserimento del CODICE DI INVIO 2 Mesi 3 Settimane fa #3351

  • Patrizia
  • Avatar di Patrizia
Buongiorno, vorrei segnalare che nel codice invio ho sempre inserito 7 caratteri alfanumerici - non mi risulta ci sia mai stato un limite -. Oggi invece dopo aver generato una prima fattura con 7 caratteri nel codice invio, ho incominciato a elaborare una seconda fattura, ma nel codice invio non riesco ad inserire più di 5 caratteri alfanumerici.
Come posso risolvere il problema?
Ringrazio e saluto cordialmente.

Anomalia nell'inserimento del CODICE DI INVIO 2 Mesi 3 Settimane fa #3352

  • Thor
  • Avatar di Thor
Su fpa.dirittopratico.it il limite è sempre stato di cinque caratteri:
(il codice invio) identifica in modo univoco il file da trasmettere al Sistema di Interscambio. Può essere un progressivo alfanumerico (es.: 1,2,3,4 oppure FE1,FE2,NC1,NC2 ecc.) o qualunque altra combinazione di caratteri purchè, per ogni trasmissione al SdI, non esista MAI un file con lo stesso codice di invio. FatturaPA professionisti utilizza lo stesso campo come "progressivo univoco del file" per la nomenclatura del file xml accettando soltanto lettere maiuscole e numeri per un massimo di cinque caratteri
In questo modo lo stesso campo viene utilizzato sia per l'identificativo di invio, sia per il nome del file (limitato a 5 caratteri dalle specifiche tecniche). Consentire più di cinque caratteri per l'identificativo avrebbe imposto l'inserimento di un ulteriore campo per il nome del file.

Anomalia nell'inserimento del CODICE DI INVIO 2 Mesi 3 Settimane fa #3366

  • Patrizia
  • Avatar di Patrizia
Vi ringrazio per la risposta, devo aver fatto confusione con il numero della fattura! Buon lavoro
Tempo creazione pagina: 0.307 secondi
Powered by Forum Kunena