Directory dei Professionisti Italiani sul Web
diritto pratico

Un “PDF ricercabile” ottenuto dalla scansione di un documento cartaceo può essere dichiarato conforme all'originale ai sensi e per gli effetti dell'art. 3-bis comma 2 L. 53/1994?

Pubblicato Venerdì, 06 Dicembre 2013 da Claudio De Stasio    Categoria: Processo telematico    Visite: 7766
Voti ricevuti:  / 10
Poco interessante Molto interessante  

Intanto cos’è un “PDF ricercabile”? Semplicemente un PDF “immagine” nel quale però è incorporato anche il testo come risultato di un processo di riconoscimento ottico dei caratteri (OCR).

La quasi totalità dei software di scansione, anche quelli forniti in dotazione con gli scanner più economici, permette di ottenere questa tipologia di files con l'indiscutibile vantaggio di rendere il PDF - ottenuto dalla scansione - indicizzabile e quindi ricercabile dal sistema operativo (con windows search o spotlight per esempio).

Altro vantaggio non trascurabile la possibilità di copiare nella clipboard parti di testo da incollare su un diverso documento.

Personalmente ho sempre eseguito la scansione di documenti in tale modalità: lo scanner di studio è configurato in modo da salvare automaticamente su un percorso di rete tutto quello che gli viene “dato in pasto” assegnandogli un nome univoco e con la sola pressione di un tasto. La cartella è indicizzata cosicché è possibile ricercare (e ritrovare!) i documenti con semplici parole chiave contenute nel testo.

Poiché qualsiasi motore OCR non è e non può essere infallibile, il “testo” riconosciuto e incorporato nel PDF non è e non può essere completamente attendibile. E qui il dubbio: poniamo che debba notificare via PEC ai sensi dell'art. 3-bis L 53-1994 “la copia per immagine su supporto informatico”, ad esempio, di un decreto ingiuntivo “cartaceo”. E' prudente attestarne la conformità all'originale o meglio sarebbe lavorare con un PDF immagine “puro”? In effetti l'immagine è certamente conforme (esattamente come una fotocopia) ma il layer del testo avrà quasi certamente errori rispetto al testo "scritto" sull'originale. Dovendosi considerare una copia per immagine ritengo che il problema non si ponga (l'immagine digitale è conforme all'immagine originale ed il layer testuale non costituisce un “elemento attivo” per come inteso dall'Art. 13 Provv. 18/07/2011). Il testo rappresentato nell'immagine, tuttavia, è quasi certamente difforme dal testo riconosciuto dall'OCR e incorporato nel PDF. Cosa ne pensate?

Inviato: 4 Anni 1 Mese fa da AgoRob #61
Avatar di AgoRob
L'importante è che segua le specifiche PDF/A poi per il resto non credo ci possano essere problemi.
Inviato: 4 Anni 1 Mese fa da Rosa #67
Avatar di Rosa
Perdonate l'ignoranza ma cosa è di preciso il formato pdf-a? Ho cercato su internet e se non ho capito male è un particolare tipo di pdf immodificabile utilizzato per l'archiviazione durevole dei documenti. Ma dove si dice che deve essere utilizzato per il PCT? Ho controllato qualche documento presente su polisweb e nessuno di quelli che ho visto (ordinanze e sentenze) è in formato pdf-a!
Se non mi sono persa qualcosa quando apro un pdf-a deve comparire una striscia blu che informa che il documento è pdf-a e le modifiche non sono consentite. Ebbene la striscia non appare su nessuno di quei documenti scaricati dal polisweb mentre invece appare se creo io un pdf-a con word. Da qui ho dedotto che quelli del pct non fossero conformi al pdf-a. Sbaglio qualcosa?
Inviato: 4 Anni 4 Settimane fa da AgoRob #68
Avatar di AgoRob
Per una descrizione del formato PDF/A puoi vedere su wikipedia: it.wikipedia.org/wiki/PDF/A
E' lo standard richiesto per la presentazione dei bilanci dal DPM 10.12.2008 per esempio. A dire il vero non sembra che ancora sia previsto come formato necessario per i pdf del PCT ma sicuramente è buona norma utilizzarlo per le sue prerogative intrinseche di stabilità, compatibilità e autosufficienza: qualunque PDF/A aperto su qualsiasi dispositivo o stampato sarà sempre uguale all'originale.

Discuti questo articolo

Vuoi ricevere un avviso quando qualcuno replicherà al tuo post?
In tal caso registrati altrimenti torna periodicamente su questa pagina!

Un “PDF ricercabile” ottenuto dalla scansione di un documento cartaceo può essere dichiarato conforme all'originale ai sensi e per gli effetti dell'art. 3-bis comma 2 L. 53/1994? - 4.8 out of 5 based on 10 votes

Sostieni SLpct!

un piccolo contributo per un grande redattore

Quanto vuoi donare?

Ultimi articoli creati dagli utenti:

I 5 articoli più letti:

Argomenti caldi sul Forum...